martedì 14 febbraio 2012

E io ti frantumo lo specchietto

A Pisa la gente guida e parcheggia come se fosse a Napoli. Con una piccola differenza: i napoletani sanno guidare e sono sicuramente più simpatici.
Cisanello: è forse il lato sbagliato?

Ognuno parcheggia un po' dove vuole. Qualche giorno fa ero all'ospedale di Cisanello e ho visto questa mini-car messa lì, esattamente davanti all'ingresso del padiglione, neanche troppo accostata al marciapiede.

martedì 7 febbraio 2012

I vigili urbani contro gli affitti abusivi...

A Pisa vivono di università, e quindi di studenti, molte persone: i dipendenti universitari, i locali del centro, le palestre, le librerie e ovviamente tutti coloro che hanno una casa da affittare.

Affittare casa agli studenti è un business: si accontentano, protestano poco sulle condizioni della struttura e degli elettrodomenstici, si dividono l'affitto e quindi il totale è più alto di quello che puoi chiedere a una famiglia.

C'è anche qualche rischio, proprio perché sono giovani e inesperti, magari non "tengono bene" la casa come il proprietario vorrebbe, e quindi i lavori a fine contratto sono un po' alti.
Certo è che se il contratto non c'è, i soldi incassati sono anche di più, visto che non ci si pagano le tasse!

venerdì 3 febbraio 2012

Dìgnene Rossi, dìgnene a Trenitalia!

Un macchinista parla con Moretti
Anche quest'anno il nostro Presidente della Regione, Enrico Rossi, minaccia provvedimenti contro Trenitalia che lascia i pendolari nella neve (anche contro Enel che nel 2010 'gni era andata bene!).

Il Tirreno dice proprio che Rossi è infuriato e che se non cambiano atteggiamento nel 2014 metteremo a gara il servizio regionale.
("presidente", caro giornalista del Tirreno, non viviamo negli USA, il "governatore" in Toscana non esiste!).

Mi pareva l'avesse detto anche l'anno scorso, quando si era bloccato tutto. Io, per esempio, ero rimasta dalle 13 alle 16 a Pontedera ferma in un treno che poi è arrivato a Pisa (in circa un'ora) e si è fermato, per la gioia dei livornesi!
Per altro vorrei ringraziare il meraviglioso, gentile, paziente e anche un po' ironico capo treno che ci ha supportati e sopportati!

Comunque, dicevo... Anche l'anno scorso Rossi aveva fatto la voce grossa e non mi pare abbia funzionato. Quindi chiedo:


Facciamo qualcosa di serio o scegliamo solo il giorno migliore per aumentare tutti i biglietti regionali del 20%?!?!


giovedì 2 febbraio 2012

Neve: molto rumore per nulla...

Ma, come dice la mi' nonna: meglio ave' paura che toccanne! Martedì 31 gennaio l'amministrazione sembrava aver scelto la politica della sicurezza: scuole chiuse e tutte le misure necessarie adottate.

Mi è sembrato il minimo dopo la figuraccia dell'anno scorso! Peccato che... (c'è sempre un peccato che)

[Preciso che i problemi locali non sono niente rispetto a quello che sta succedendo nel resto d'Italia, ma qui siamo e di qui parliamo.]